Raccolta archeologica

La documentazione di carattere archeologico conservata proviene interamente dal territorio di Montefalco ed attesta l’occupazione di tutta l’area in epoca romana, quando l’agro era compreso tra le giurisdizioni amministrative di Spoletium, Mevania, Tuder e Trebiae e occupato da ville patrizie romane.
La fondazione della città è piuttosto recente e risale all’età altomedievale, intorno ai secoli VIII – IX. Gli insediamenti, divenuti piuttosto numerosi, favorirono la costruzione di chiese e il conseguente fiorire di un artigianato locale.

La maggior parte dei materiali archeologici conservati nel museo sono stati rinvenuti in situazioni di recupero e di riutilizzo all’interno di edifici di epoca medievale.


Fotogallery

 
 
Statua marmorea di Ercole
Statua marmorea di Ercole